Come Formattare una Scheda SD per il Raspberry PI

Introduzione Il Raspberry PI è un micro-computer con varie funzionalità, tra cui Bluetooth, Wi-Fi, Pin GPIO e Porte USB, ma non ha la possibilità di archiviare dati internamente. Data la […]

Avatar di Pert Ini
Pert Ini 7 Luglio 2022

Introduzione

Il Raspberry PI è un micro-computer con varie funzionalità, tra cui Bluetooth, Wi-Fi, Pin GPIO e Porte USB, ma non ha la possibilità di archiviare dati internamente.

Data la mancanza di un sistema di archiviazione, non è presente un sistema operativo preinstallato. Proprio per questo serve una Scheda SD su cui installare il sistema operativo e altri programmi.

In questa guida vedremo come installare il sistema operativo su una Scheda SD tramite il Raspberry Pi Imager, successivamente la Scheda SD verrà inserita nello slot apposito del Raspberry e si potrà procedere con l'avvio del computer. Apparirà la schermata di avvio del sistema operativo e poi sarà pronto per la configurazione e l'utilizzo.

Occorrente

Dato che dovrete installare il programma in una Scheda SD, vi servirà un modo per connetterla al computer. Se il vostro computer non ha già un lettore di schede integrato, una soluzione potrebbe essere acquistare un adattatore simile a questo:

Fonte: Amazon.com

Assicuratevi che sia presente lo slot per l'inserimento delle schede Micro SD, quelle utilizzate dalle più recenti versioni del Raspberry PI. È possibile utilizzare anche lo slot delle Schede SD standard con un adattatore per la riduzione a Micro SD.

Formattare una Scheda SD per il Raspberry PI

Come prima cosa andiamo a scaricare il programma Raspberry PI Imager dal sito ufficiale. Una volta scaricato e installato il programma, possiamo avviarlo e vedrete una schermata iniziale come questa:

Il primo passo è scegliere il Sistema Operativo (S.O.) che volete installare. In realtà ce ne sono molti, incluse alcune opzioni divertenti come RetroPie per trasformare il vostro Raspberry in una console di gioco per retrogaming.

Molto probabilmente però avrete la necessità di installare il sistema operativo ufficiale, che appare all'inizio della lista con accanto il riconoscibile logo di Raspberry-Pi.

Una volta che avrete selezionato il sistema operativo, cliccate sul pulsante "Seleziona scheda SD" e nell'elenco dovreste vedere la Scheda SD che avete inserito nel vostro computer o adattatore.

Con il sistema operativo e la Scheda SD selezionati, procediamo premendo il pulsante "Scrivi". Apparirà una finestra che vi avvisa che la scheda verrà riscritta, e tutti i dati in essa contenuta saranno eliminati. Cliccate "Si" e il processo di scrittura comincerà.

Questo processo di scrittura richiede circa 5 minuti per il completamento. Una volta terminato, il Raspberry PI Imager verificherà che l'installazione sia avvenuta con successo, questo processo richiederà circa altri 30 secondi.

A questo punto il procedimento è stato completato, se tutto è andato a buon fine dovreste vedere una finestra simile a questa:

Adesso avrete una scheda SD con all'interno il sistema operativo per il vostro Raspberry Pi.

Conclusione

Ora che avete la vostra Scheda SD pronta, potete continuare il processo di configurazione del vostro Raspberry PI.

Il passo successivo è quello di connettere tastiera e mouse, e ovviamente una fonte di alimentazione per il Raspberry. Dopodiché potete inserire la scheda SD nell'apposito slot ed eseguire il processo di configurazione iniziale del sistema operativo appena installato.

Gli aggiornamenti di sistema possono essere scaricati sul vostro Raspberry in modo automatico senza doverlo formattare ogni volta, ma potete in ogni caso utilizzare l'Imager per riscrivere l'SD con un nuovo sistema operativo quando necessario.